stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pensionato sta per soffocare nell'Agrigentino: salvato da un carabiniere fuori servizio
TENTATIVO DISPERATO

Pensionato sta per soffocare nell'Agrigentino: salvato da un carabiniere fuori servizio

Un incidente casalingo che poteva trasformarsi in tragedia a San Giovanni Gemini, nell'Agrigentino. Un pensionato di 65 anni, G.B., stava per rimanere soffocato da un boccone che gli aveva bloccato le vie respiratorie se non fosse arrivato in suo soccorso il comandante  della Compagnia Carabinieri di Cammarata, Sabino Dente.

Il capitano, allertato a decine di metri di distanza dalle urla della moglie provenienti dall'abitazione dell'anziano malcapitato, non ha esitato a correre in aiuto dell'uomo, nonostante si trovasse in quel momento fuori servizio.

Il 65enne è stato trovato privo di sensi ancora seduto sulla sedia della sala da pranzo mentre la moglie, in un tentativo disperato di salvarlo, cercava di rianimarlo. Il militare ha prontamente praticato la “manovra di Heimlich”, cingendo il pensionato e comprimendogli con le proprie braccia il petto. L'uomo ha quindi riaperto gli occhi e  ricominciato a respirare.

Sul posto sono intervenuti intanto anche i sanitari del 118 che ne hanno verificato le funzioni vitali.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X