stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Abusivismo, rampa in cemento a Cala Madonna: la denuncia di Legambiente
LAMPEDUSA

Abusivismo, rampa in cemento a Cala Madonna: la denuncia di Legambiente

Una rampa in cemento abusiva a Cala Madonna, a Lampedusa. Si tratta di una struttura in cemento larga oltre 2 metri e lunga 16 e realizzata sull'area demaniale tagliando con un mezzo meccanico la dura roccia della Cala vincolata paesaggisticamente e anche dall’Unione Europea come zona speciale di conservazione e zona di protezione speciale.

A denunciarlo Legambiente che chiede vengano individuati e sanzionati i responsabili dello scempio finalizzato a consentire un uso massiccio della spiaggia protetta e soprattutto che la struttura venga immediatamente demolita dal Comune, proprietario di gran parte dell’area. La rampa intanto è stata già sequestrata.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X