stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La morte del piccolo Salvatore al Carnevale di Sciacca, gli atti consegnati in Procura
CADUTO DAL CARRO

La morte del piccolo Salvatore al Carnevale di Sciacca, gli atti consegnati in Procura

di

Il commissariato di polizia di Sciacca ha completato tutti gli atti accertamenti contenuti nella delega del sostituto procuratore Roberta Griffo e consegnato gli atti in procura. Adesso gli accertamenti sul carro, le dichiarazioni acquisite da parte dei presenti durante quei momenti nei quali il piccolo Salvatore Sclafani, di appena 4 anni, è caduto dal carro ed ha perso la vita, sono al vaglio del magistrato.

L'indagine della procura, per omicidio colposo, con fascicolo attualmente senza indagati, non è affatto conclusa. Tra gli elementi acquisiti dal commissariato e messi a disposizione della Procura della Repubblica di Sciacca non ci sarebbero filmati riguardanti il passaggio del carro dal tratto di via Incisa nel quale è avvenuto l'incidente.

La procura, dunque, continua ad operare e sono al lavoro anche i rappresentanti legali della famiglia del piccolo, gli avvocati Aldo Rossi e Mauro Tirnetta, che hanno nominato i consulenti tecnici Giuseppe Di Giovanna e Giuseppe Neri, il primo ingegnere e il secondo architetto, per gli aspetti tecnici che riguardano la vicenda, e l'associazione che ha realizzato il carro allegorico. L'associazione si è affidata ai legali dello studio dell'avvocato Filippo Marciante.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X