stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sorpresi con tre ovuli di cocaina, arrestati tre tunisini a Ribera
CARABINIERI

Sorpresi con tre ovuli di cocaina, arrestati tre tunisini a Ribera

di

Tre ovuli di cocaina sequestrati, due persone arrestate e un’intensa attività d’indagine avviata dai carabinieri a Ribera che potrebbe portare ad ulteriori sviluppi. E’ il bilancio di un servizio di controllo del territorio svolto dai militari dell’Arma a Ribera.

La tenenza carabinieri, durante un controllo effettuato nelle ore della notte, ha fermato un’auto che percorreva la statale 115 in direzione Agrigento. A bordo due cittadini tunisini, Chani Touri Manai, di 35 anni, e Habdalla Tounzi, di 54 anni, che, vedendosi fermare dai militari, avrebbero tentato di disfarsi della sostanza stupefacente gettandola dal finestrino dell’auto ancora in corsa.

Tentativo risultato inutile in quanto i militari, avvezzi a questo tipo di manovre elusive, hanno immediatamente ritrovato la sostanza poco distante dell’auto fermata. La sostanza, circa 33 grammi di stupefacente, che sul mercato al dettaglio avrebbe fruttato quasi 4 mila euro, è stata sequestrata. Per i due tunisini, cosi come disposto dalla locale Procura della Repubblica di Sciacca, sono scattate le manette.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X