stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Spaccio di droga, riberese condannato a tre anni
TRIBUNALE DI SCIACCA

Spaccio di droga, riberese condannato a tre anni

di
droga, Agrigento, Cronaca
Tribunale di Sciacca

Nel primo dei due processi a suo carico è arrivata una condanna per droga a 3 anni di reclusione per Gaetano Clemente, di 52 anni, di Ribera, arrestato a giugno dello scorso anno dai carabinieri, accusato di tentata estorsione e detenzione al fine di spaccio di droga.

Il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Sciacca, Antonino Cucinella, lo ha condannato, con il rito abbreviato, per detenzione di due panetti, per complessivi 200 grammi, di hashish, che, secondo l'accusa, sarebbero stati destinati alla cessione a terzi.

Il pubblico ministero, Christian Del Turco, aveva chiesto per Clemente la condanna a 2 anni e 4 mesi e dunque a una pena inferiore rispetto a quella decisa dal giudice. Questa mattina, invece, udienza collegiale a carico di Clemente a seguito del giudizio immediato chiesto dalla Procura della Repubblica e disposto dal giudice Alberto Davico. Le indagini avrebbero consentito di accertare un'attività di spaccio di stupefacenti. La droga in questione, cocaina ed hashish, proveniente in prevalenza da Palermo, sarebbe stata occultata e trasportata in auto fino al capoluogo crispino e poi ceduta al dettaglio a giovani del luogo ed in un caso ci sarebbe stata la cessione anche ad un minore.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X