stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Canicattì, accoltella moglie che vuole lasciarlo: arrestato
IN OSPEDALE

Canicattì, accoltella moglie che vuole lasciarlo: arrestato

violenza sulle donne, Agrigento, Cronaca
L'ospedale Barone Lombardo di Canicattì

Vuole lasciarlo ma lui l'accoltella e poi fugge. Alexandru Zamfirache, romeno di 59 anni, ha aggredito la moglie con la quale è in corso la separazione. Ad individuarlo la polizia che lo ha sottoposto a fermo di polizia giudiziaria come presunto autore del tentativo di omicidio.

La donna, ferita, è stata trasferita in pronto soccorso dell'ospedale "Barone Lombardo" di Canicattì dove adesso si trova ricoverata in prognosi riservata.

Secondo la ricostruzione, sembrerebbe che l'uomo non volesse rassegnarsi alla fine della relazione dopo vent'anni. All'ordine del giorno liti e discussioni scatenate dalla gelosia di lui, fino all'ultima lite, scoppiata in casa, durante la quale, il romeno ha sferrato tre coltellate, una delle quali all'altezza del polmone.

Il fermo, effettuato dagli agenti del commissariato di Canicattì e da quelli della squadra mobile di Agrigento, è stato già convalidato dal gip che ha disposto la custodia cautelare in carcere per l'indagato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X