stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scoperte tre case d'appuntamento ad Agrigento, arrestati genitori e figlio
VIA SAPONARA

Scoperte tre case d'appuntamento ad Agrigento, arrestati genitori e figlio

La polizia ha scoperto tre case d’appuntamento in via Saponara, nel centro storico di Agrigento, ed ha arrestato marito, moglie e figlio. A firmare l’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, richiesta dal pm Elenia Manno, è stato il gip del tribunale di Agrigento: Alessandra Vella.

I tre indagati sono stati accusati di concorso in favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione: Emanuele Pace di 67 anni, la moglie Pierina Micciché di 63 anni e il loro figlio Visilij Pace di 30 anni.

«Abbiamo rilevato che quelle case dovevano essere delle case-vacanza per turisti e invece, in via esclusiva, venivano affittate a delle donne che esercitano l'attività di meretricio», ha rilevato il dirigente della Squadra Mobile: il vice questore aggiunto Giovanni Minardi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X