stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Abbiamo il reddito di cittadinanza", cantieri di lavoro a rischio a Canicattì
NELL'AGRIGENTINO

"Abbiamo il reddito di cittadinanza", cantieri di lavoro a rischio a Canicattì

Cantieri di lavoro a rischio a Canicattì perché venti dei quaranta disoccupati collocati in graduatoria utile hanno rinunciato a prendere servizio: beneficiano del reddito di cittadinanza e l’impiego, seppure momentaneo, porterebbe alla revoca della corresponsione dell’assegno mensile.

Una situazione paradossale ma da tempo prefigurata dagli osservatori e temuta dai beneficiari. Il comune di Canicattì è intenzionato a chiedere una proroga per l'avvio dei cantieri finanziati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X