stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Droga a Canicattì, nascondeva marijuana e metadone in casa: arrestato
POLIZIA

Droga a Canicattì, nascondeva marijuana e metadone in casa: arrestato

di
droga, Agrigento, Cronaca

Deteneva marijuana e metadone fra casa, garage e un immobile rurale. Francesco Parla, 29enne di Canicattì, lo scorso 14 gennaio è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti.

Nel corso di una perquisizione domiciliare nascoste in varie parti della casa, sono state rinvenute diverse bottiglie contenenti metadone e marijuana, in infiorescenza essiccata, nonché 180 bustine di vario formato e con le stesse sostanze per un peso complessivo di 2,4 chili. Insieme alla sostanza stupefacente sono state ritrovate anche 120 buste vuote di varie misure in cellophane, utilizzate per la suddivisione e confezionamento in dosi della droga.

Inoltre, nel garage dell'indagato, sono stati trovati anche 680 grammi di marijuana mentre nella sua casa rurale sono stati rinvenuti altri 2,9 chili di marjiuana.Tutta la marijuana, in inflorescenza essiccata del peso complessivo di circa 6 chili ed i numerosi flaconi di metadone sono stati sequestrati.

Il gip del tribunale di Agrigento, dopo aver convalidato l’arresto del parla, ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X