stampa
Dimensione testo
DAL GDS IN EDICOLA

Valle dei Templi, lavori per mezzo milione sui blocchi del Santuario Rupestre

Sarà un intervento pilota di sperimentazione nel campo del restauro e della gestione innovativa di un bene archeologico. E lo si farà attraverso la ricomposizione strutturale dell'intero impianto per arrivare alla riproposizione turistica di tutta l'area.

È con questo scopo che il Parco archeologico e paesaggistico Valle dei Templi ha avviato la procedura negoziata per affidare i lavori di ricollocazione dei blocchi del Santuario Rupestre. La somma complessivamente impegnata, per raggiungere l'obiettivo, è di 498.413 euro.

Il Santuario Rupestre, posto a Sud-Est della chiesa di San Biagio - Tempio di Demetra dal quale dista circa 160 metri, è stato realizzato immediatamente a ridosso della scarpata calcarenitica che dalla Rupe Atenea scende fino a Casa Morello, in prossimità di Porta I.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X