stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Naufragio a Lampedusa, fermato presunto scafista
LE INDAGINI

Naufragio a Lampedusa, fermato presunto scafista

Un tunisino di 22 anni è stato fermato dalla polizia su disposizione della procura di Agrigento con l’accusa di essere lo scafista che era alla guida del barcone naufragato a Lampedusa il 23 novembre in cui sono morti almeno 20 migranti.

Il provvedimento di fermo disposto dal procuratore Luigi Patronaggio, dall’aggiunto Salvatore Vella e dal pm Elenia Manno, riguarda Helmi El Loumi, indagato per naufragio, favoreggiamento della immigrazione clandestina e omicidio colposo plurimo.

Le indagini continuano per la individuazione di altri eventuali scafisti tra i sopravvissuti che al momento non sono stati ancora identificati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X