stampa
Dimensione testo
MIGRANTI

Naufragio a Lampedusa, recuperati altri cinque cadaveri

Recuperati, dalla Guardia costiera, altri cinque cadaveri ad un miglio dall’isola dei Conigli di Lampedusa, a distanza di otto giorni dal naufragio. Quattro erano sul fondo e sono stati prelevati dai sub, un quinto corpo era in galleggiamento.

Dopo le sette di ieri e le cinque recuperate nell’immediatezza, sono in tutto 17 le salme rinvenute. Le operazioni, coordinate dal procuratore aggiunto di Agrigento, Salvatore Vella che indaga per omicidio colposo plurimo, favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e naufragio, vanno avanti. Continua anche l’ispezione del relitto.

La tragedia è avvenuta sabato scorso, nel pomeriggio poco prima del tramonto, quando furono salvati 149 migranti, tra i quali 13 donne e 3 bambini. La barca, che non aveva segnalato la sua posizione, si è capovolta a causa del mare in tempesta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X