stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Agrigento, aggredito operatore del 118: pugno in faccia da un ubriaco
DA GDS IN EDICOLA

Agrigento, aggredito operatore del 118: pugno in faccia da un ubriaco

Ha rischiato di essere accoltellato da un ubriaco ma alla fine si è preso "solo" un pugno in faccia e 10 giorni di prognosi. Vittima dell'aggressione un operatore del 118, l'autista, finito al pronto soccorso dell'ospedale «San Giovanni di Dio».

L'uomo è stato aggredito da un 50enne ubriaco, alla fine, portato all'ospedale di contrada Consolida per fargli smaltire la sbornia. L'aggressore è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento per minacce gravi e lesioni personali.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X