stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Strage di randagi ad Agrigento, avvelenato un altro cane

Appena cinque giorni addietro vennero trovati morti, verosimilmente avvelenati, cinque randagi che vivevano a Zingarello. Ieri mattina, in pieno centro urbano, secondo quanto è stato denunciato dall'associazione Hope un altro cane sarebbe stato avvelenato.

L'animale è stato trovato vivo, ma in condizioni gravissime. «Abbiamo subito allertato il Comune perché ogni secondo in questi casi è prezioso.

Nonostante le nostre richieste di aiuto, i passanti distoglievano lo sguardo come fossimo un disturbo alla loro allegra e insulsa giornata. Solo due camionisti, nonostante fossero anche loro al lavoro, si sono subito fermarti e sono venuti ad aiutarci per correre in clinica veterinaria.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X