stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Rapina e ricettazione a Ribera: condanna per due imputati

di

Una rapina e uno scippo ai danni di anziane di Ribera erano contestati a Gioni Cepriaga, di 32 anni, romeno, che è stato condannato a 4 anni e 8 mesi di reclusione dal giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Sciacca, Alberto Davico.

Il processo è stato celebrato con il rito abbreviato e dunque l'imputato, che si trova agli arresti domiciliari, ha beneficiato dello sconto di un terzo della pena. Imputata, per ricettazione, anche la compagna di Cepriaga, Suzana Silion, di 28 anni, che si trova pure ai domiciliari, che avrebbe venduto a un compro oro per 450 euro una collana provento dello scippo.

È stata condannata a 2 anni e 4 mesi. Durante la rapina, per portare via una collana, Cepriaga avrebbe sferrato all'anziana un colpo dietro alla nuca, cagionandole abrasioni al collo e uno stato ansioso con prognosi di 5 giorni.

L’articolo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X