stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Truffa dei parcheggi nella Valle dei Templi, il pm: "Sciarratta va assolto"

Valle dei Templi, Roberto Sciarratta, Agrigento, Cronaca
Valle dei Templi

Chiesta l'assoluzione «per non avere commesso il fatto» per Roberto Sciarratta, attuale direttore del Parco Archeologico di Agrigento e nel 2011 e nel 2012 dirigente di un'Unità operativa, e per Maurizio Attanasio, altro funzionario responsabile del procedimento di concessione delle aree.

Secondo il pubblico ministero Elenia Manno, «consentirono i raggiri per grosse negligenze ma senza il necessario dolo che serve per configurare l'associazione a delinquere, reato di cui sono imputati, o altre ipotesi come l'abuso di ufficio».

In sintesi, così come riporta Gerlando Cardinale in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola, non era stata messa in piedi alcuna associazione a delinquere perchè «manca la minima struttura organizzativa» e l'attuale direttore del Parco Archeologico di Agrigento, Roberto Sciarratta, «non aveva alcun accordo con la coop che gestiva i posteggi nella Valle dei Templi e truffò l'ente facendo la cresta».

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X