stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Festa dei defunti, ad Agrigento si ricordano i migranti

Giornata di commemorazione dei defunti ad Agrigento, ma anche a Lampedusa e Sciacca. Nei cimiteri verrà deposto un mazzo di fiori, nei campi dove sono tumulate le salme dei migranti.

L'arcivescovo di Agrigento, il cardinale Francesco Montenegro, come da tradizione, celebrerà l'eucaristia di suffragio nei due cimiteri. Alle ore 10 sarà a Bonamorone e alle 16 al camposanto di Piano Gatta. Il cardinale ricorderà quanti sono stati sepolti - senza nome - nei cimiteri dell'Agrigentino e del Nisseno e tutti i migranti che sono rimasti sul fondo del mare, a circa 6 miglia da Lampedusa.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X