stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Agrigento, passeggiata di Italia Nostra per salvare il fiume Akragas

A spasso alla foce dell'Akragas, alla scoperta di tesori culturali ed ambientali seppelliti per troppo tempo nella memoria degli agrigentini. Un invito che ha richiamato un centinaio di curiosi e studiosi desiderosi di conoscere l'antico rapporto della comunità locale con il fiume che le ha dato in origine il nome alla città. Ma anche un modo per richiamare l'attenzione su un sito, quello della foce dell'Akragas, che necessita di interventi di bonifica e valorizzazione.

Esso da tempo forma oggetto di impegno da parte della nostra associazione, che ha in programma, al riguardo, iniziative particolarmente incisive.

Un'iniziativa della sezione agrigentina di Italia Nostra, presieduta da Adele Falcetta, che s'inserisce nel programma nazionale dell'associazione, “Paesaggi sensibili 2019: paesaggi d'acqua”, e che ha voluto essere anche un richiamo verso chi dovrebbe avere maggiore cura e valorizzare un sito così importante nella storia della città.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X