stampa
Dimensione testo
"DI LORENZO"

Condizioni di vita nel carcere di Agrigento, pm apre inchiesta

La Procura della Repubblica di Agrigento ha aperto un fascicolo d’inchiesta - al momento a carico di ignoti - per le condizioni di vita all’interno della casa circondariale «Di Lorenzo» di Agrigento.

Dopo l’ispezione, nella struttura, della delegazione del partito Radicale guidata da Rita Benardini che ha redatto una relazione, inviata al Dap e al Garante, sulle presunte violenze, anche il procuratore capo Luigi Patronaggio ha fatto, assieme ai carabinieri, una verifica all’interno dell’istituto di contrada Consolida.

Sono stati realizzati video e foto. Il materiale raccolto verrà esaminato - rendono noto dalla Procura - per l’ulteriore sviluppo delle indagini. La delegazione del partito Radicale ha effettuato la visita ispettiva lo scorso 17 agosto ed ha, poi, presentato un dossier per segnalare delle presunte violenze ai danni di detenuti, all’interno del carcere «Di Lorenzo» e, in particolare, nel reparto di isolamento. ANSA

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X