CARABINIERI

Grotte, scovata droga nei pressi di un maneggio: un arresto

di
droga, Agrigento, Cronaca

Scovato un deposito di droga nei pressi di un maneggio a Grotte nell'ambito dell'operazione denominata "Roba da cavalli". I carabinieri hanno  arrestato V. G., per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione è stata svolta all’interno della masseria del trentaseienne, dove lo stesso allevava i cavalli. Grazie all’infallibile fiuto di “Lego”, pastore tedesco delle unità cinofile dei Carabinieri di Palermo, è stato possibile scovare la droga.

Setacciando il maneggio, Lego ha individuato un deposito di droga ricavato nel tronco di un albero. Nel nascondiglio sono stati rinvenuti due panetti di hashish per un peso totale di cento grammi. La droga si trovava dentro due guanti in lattice ed era stata coperta con del fogliame.

I controlli sono poi proseguiti anche all'interno della masseria anche grazie all’intervento delle unità speciali dei carabinieri del Centro Anticrimine Natura e dei medici veterinari dell’ASP. Moltissime le irregolarità riscontrate. I box della scuderia dove erano tenuti i cavalli sono risultati privi delle concessioni edilizie.

Un’intera mandria di ovini è stata sequestrata perché tutti i 65 capi non erano tracciati. Sono state elevate quindi sanzioni per svariate migliaia di euro. Un  familiare dell'arrestato è stato inoltre denunciato per maltrattameto di animali per aver mutilato il suo cane.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X