stampa
Dimensione testo
CASSAZIONE

"Sfregiarono un ragazzo", arrestati padre e figlio nell'Agrigentino

La Corte di Cassazione ha confermato la sentenza di condanna per Calogero e Stefano Circo - rispettivamente padre e figlio - di 59 e 33 anni, condannati a 6 anni e 4 mesi di reclusione. E così, dopo 7 anni di processo, è arrivato l'arresto e sono stati trasferiti, dopo le formalità di rito, alla casa circondariale "Di Lorenzo" di Agrigento.

I due sono stati riconosciuti, definitivamente, responsabili del reato di lesioni aggravate in concorso. Secondo quanto emerse dall'inchiesta dei carabinieri di Casteltermin, i due, nel 2012, insieme ad altre due persone - hanno sfregiato, con un coltello, il volto di un ragazzo, dell'ex fidanzato della figlia e sorella Giuseppina Circo.

Prima vi sarebbe stata una rissa in una pizzeria, poi il giovane si spostò in contrada Malvello a Casteltermini e, secondo l'accusa, su un appezzamento di terreno venne aggredito e sfregiato al volto.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X