stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Scarichi illegali ad Agrigento, irregolarità anche al Palacongressi

Nell'ultimo anno si contano più di una trentina di ordinanze firmate dal sindaco Lillo Firetto, che intimava, ai proprietari degli immobili, di scollegare le condutture delle acque bianche al collettore di quelle nere. Ai casi di immissione di acque bianche nella fognatura di tante abitazioni si aggiunge anche il Palacongressi del Villaggio Mosè.

L'ente, gestito - gestito dall'ente Parco archeologico e paesaggistico Valle dei Templi - scarica infatti le acque meteoriche nella condotta fognante delle acque nere. Il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, ha già firmato l'ordinanza che impone al Parco archeologico di scollegare - entro 15 giorni - le condutture delle acque bianche dal collettore delle acque nere.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X