L'INCHIESTA

Mafia, ex sindaco di Licata indagato per favoreggiamento

Angelo Graci, Agrigento, Cronaca
Angelo Graci, foto da trs98.it

L’ex sindaco di Licata, Angelo Graci, è indagato per favoreggiamento personale, con l'aggravante dell’avere agevolato la mafia, nell’ambito dell’inchiesta "Halycon" che ha portato in carcere altre 6 persone accusate di avere gestito la famiglia mafiosa di Licata intrecciando anche rapporti con la politica cittadina e regionale.

L’ex sindaco, il 13 aprile del 2017, è stato intercettato nell’ovile di un altro presunto affiliato, Giacomo Casa, e nella conversazione - ipotizzano i pm della Dda di Palermo - rivendica di avere fatto da tramite nei confronti dell’attuale deputato regionale Carmelo Pullara (Popolari e autonomisti) per trovare una sistemazione lavorativa ai figli di Casa. ANSA

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X