stampa
Dimensione testo
CONTROLLI

Natanti vicini alla costa di Sciacca, scattano le multe

Natanti che si sono avvicinati troppo alla costa mantenendo il motore acceso, entrando nell'area di 250 metri dalla battigia che è riservata ai bagnanti. Ai proprietari è costata una multa da 226 euro.

Ne sono state elevate dieci, negli ultimi giorni, tra Sciacca e Menfi, dai militari della Guardia Costiera. Controlli vengono eseguiti dal personale anche negli stabilimenti balneari per verificare le dotazioni di sicurezza, ma anche gli spazi occupati rispetto alle autorizzazioni ricevute, verifiche riguardanti le unità da diporto. In piena azione i militari dall'Ufficio Circondariale Marittimo di Sciacca.

A carico di diportisti, per violazioni riscontrate, sono state elevate complessivamente, dall'inizio della stagione, una trentina di sanzioni. Una decina, ma per un ammontare maggiore, di 1.032 euro ciascuna, invece, a carico di titolari di stabilimenti balneari. Sono stati 16 i verbali elevati ad operatori della pesca e vanno da 100 a 1032 euro. Per i pochi natanti ancora ormeggiati nel molo di ponente di Porto Palo, a Menfi, si attenderà qualche altro giorno e poi, se i proprietari non si presenteranno al Circomare di Sciacca, verranno rimossi e custoditi con spese che poi verranno addebitate ai proprietari.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X