DA GDS IN EDICOLA

Migranti, il sindaco di Lampedusa: "Bisogna aprire i porti"

Lampedusa, migranti, Agrigento, Cronaca
Totò Martello

"La legge del mare parla chiaro: bisogna aprire i porti e i controlli si fanno dopo". Sono le parole del sindaco di Lampedusa, Salvatore Martello in un'intervista rilasciata ad Andrea D'Orazio sul Giornale di Sicilia in edicola.

"È una legge internazionale, che vale per tutti, anche per i migranti", precisa il primo cittadino che poi ricorda che "la nostra isola, che ha 270 pescatori e un centinaio di imbarcazioni, sa bene di cosa sto parlando, anche perché moltissime volte ci siamo trovati a chiedere riparo in Tunisia, in Libia o a Malta, e nessuno ci ha mai negato l’attracco e l’ospitalità".

E sull'argomento interviene anche il parroco di Lampedusa, don Carmelo La Magra. "Ogni giorno in più e un giorno di tortura per queste persone che sono a bordo della Open Arms, anche perché - continua - dovranno scendere comunque. L'arrivo di altri migranti con i barconi a Lampedusa, l'ultimo la scorsa notte, dimostra che non sono le Ong a prenderli a tutti i costi, perché comunque in centinaia continuano ad arrivare".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X