stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Racalmuto, rogo di Piano Corsa: pochi dubbi sull'origine dolosa

Ogni anno è sempre la stessa storia. E sono roghi che, ciclicamente, si registrano sempre in questo periodo. Pochi i dubbi sul fatto che l'incendio che ha devastato - con due roghi in meno di 24 ore - il bosco di contrada Piano Corsa sia doloso.

Anche ieri, infatti, le fiamme - all'improvviso - sono riesplose. Sono dovute intervenire, di nuovo, le squadre antincendio boschivo della Forestale con due ispettori superiori per coordinare l'intervento aereo e per le indagini. Su Racalmuto, per ore, anche un elicottero «Falco 6» e due canadair.

Esattamente come - per scongiurare la distruzione del bosco - era accaduto a partire dal pomeriggio di venerdì. In campo, per le operazioni di spegnimento, hanno lavorato due autobotti e gli operatori della squadra antincendio boschivo della Forestale. Al lavoro anche le squadre dei vigili del fuoco. A coordinare tutte le operazioni è stato il distaccamento Forestale di Agrigento.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X