stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Rifiuti, Licata in alto mare: la differenziata parte dai lidi

di

Dopo le polemiche per il rinvio del servizio di raccolta differenziata a Licata, si parte dal mare. Il sindaco Pino Galanti ha annunciato che "a cura dell'Apea, d'accordo con l'amministrazione comunale, la raccolta differenziata per il momento, sarà riservata agli stabilimenti balneari. Gli operatori di Apea sono pronti a mettersi al lavoro".

"Saranno raccolti: imballaggi in vetro - si legge in una nota - (bottiglie); imballaggi in plastica ed alluminio (bottiglie, lattine ed altri contenitori); imballaggi in cartone. E poi gli imballaggi in vetro dovranno essere raccolti in appositi mastelli messi a disposizione dall'Apea gratuitamente. Il titolare dell'attività turistico - balneare dovrà provvedere, anche con l'utilizzo di propri contenitori, a recuperare tutti i vuoti in vetro ed a collocarli all'interno dell'apposito mastello".

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X