stampa
Dimensione testo
PORTO EMPEDOCLE

Camilleri, è polemica per gli strafalcioni sul manifesto funebre

Accenti e punteggiatura sbagliati e refusi evidenti. Fa discutere, e non soltanto sui social, il manifesto di lutto cittadino, con la foto di Andrea Camilleri, commissionato dall'amministrazione comunale e collocato, ieri, per conto accanto alla statua del commissario Salvo Montalbano in via Roma a Porto Empedocle.

Un manifesto che è stato rifatto, pare, tre volte, ma la cui foto della prima versione continua a rimbalzare fuori da Porto Empedocle.

"Sono indignata, è un’operazione per buttare fango su Porto Empedocle e in un momento tanto delicato di dolore per la mia città, per la nazione e l’umanità tutta - ha commentato il sindaco Ida Carmina che ieri era a Roma - c'è una campagna denigratoria in atto ma non potrà scalfire l’immagine di Porto Empedocle e di quello che questa città è stata per Camilleri. Sono stati errori tipografici - ha spiegato il sindaco - e mi dicono che il tipografo, fortemente turbato, non è riuscito a controllare la bozza del manifesto. Stigmatizzo questa macchina del fango ad opera di leoni di tastiera e avrò modo di valutare un’azione giudiziaria. E’ un’operazione veramente meschina".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X