DA GDS IN EDICOLA

Furti d'acqua tra Licata e Gela, disagi per molti utenti

Un vertice interprovinciale per discutere dei furti d'acqua lungo la condotta idrica Gela - Licata che penalizza la città e fa soffrire la sete ai cittadini.

Un unico punto all'ordine del giorno: "Appresamenti illegali sulla condotta idrica Gela - Aragona" che non sono altro che gli allacci abusivi alla condotta. Su questo argomento si è svolto un incontro, convocato dalla Prefettura di Caltanissetta, al quale hanno partecipato i Prefetti di Caltanissetta, Bertone, e di Agrigento, Caputo, i massimi responsabili delle forze dell'ordine , Questori di Agrigento e Caltanissetta, i comandanti dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, i vertici di Siciliacque, i Commissari Prefettizi di Girgenti Acque, il Capo di Gabinetto dell'Assessore Regionale all'Energia, la Presidente dell'Ati Idrico di Agrigento; per il Comune di Licata il Sindaco Giuseppe Galanti accompagnato dal suo esperto in materia di risorse idriche, Tony Licata.

La riunione è scaturita dai grossi disagi procurati dal problema sopra evidenziato, soprattutto, alla città di Licata, rimasta del tutto a secco, senza alcuna possibilità di alimentare le abitazioni dei cittadini.

Il Gestore di Sovrambito, Siciliacque ha dichiarato che gli ammanchi arrivano, a volte, anche a 120 litri - secondo. Le forze dell'ordine che negli anni passati si sono occupate di detta problematica, hanno amaramente dovuto dichiarare che gli interventi, anche severi, effettuati, hanno prodotto risultati del tutto insoddisfacenti e quelli di un certo rilievo sono stati effimeri, perchè di brevissima durata e soltanto nei pochi giorni durante i quali si sono effettuati indagini e controlli.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X