I RICORSI

Scavi non a norma ad Agrigento, Girgenti Acque dovrà pagare 15 multe

I vigili urbani del comando di Agrigento, a fine di gennaio del 2017, avevano scoperto 15 scavi differenti non a norma, contestando alla Girgenti Acque d'aver effettuato "lavori edili non provvedendo a segnalare e delimitare l'area di cantiere e non adottando tutti gli accorgimenti necessari per la sicurezza e la fluidità della circolazione veicolare e pedonale". Sono scattate le multe, ciascuna da 862,60 euro.

Girgenti Acque, però, aveva fatto ricorso ma, come riporta il Giornale di Sicilia in edicola, il giudice di pace non l'ha fatto passare e così adesso il gestore idrico sarà costretto a pagare ben 15 multe.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X