stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Ad Agrigento una tecnologia salvavita contro l'ictus

di
ictus, stroke ischemico, Giuseppe Caramanno, Agrigento, Cronaca

Salvare la vita ed evitare danni cerebrali in presenza di ictus ischemico acuto? All'ospedale di Agrigento si può. Al reparto di Emodinamica del San Giovanni di Dio è già successo infatti, che i medici siano intervenuti su dei pazienti in modo efficace e tempestivo.

Questo perché nel reparto diretto da Giuseppe Caramanno sanno cosa fare. L'esperienza maturata negli interventi su carotidi e coronarie consente infatti di intervenire con efficacia anche sulle arterie cerebrali, grazie alla tecnologia «salvavita».

«Si tratta - ha spiegato Caramanno - di terapie più rapide e precise in caso di ictus, quando la salvezza del paziente e la possibilità di scongiurare l'invalidità permanente dipendono dalla tempestività e dall'efficacia dell'intervento».

L’articolo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X