DA GDS IN EDICOLA

Discariche a Porto Empedocle, è scattato l'allarme sanitario

Che a Porto Empedocle, come in molti altri Comuni dell'Agrigentino da quando è iniziata la raccolta differenziata, è un fiorire di discariche a cielo aperto non è affatto un mistero.

L'emergenza igienico-sanitaria è stata, però, con cadenza quasi settimanale, denunciata dall'ufficiale sanitario Francesco Micciché. C'è il rischio di zoonosi: malattie infettive trasmesse dagli animali a causa del proliferare della popolazione di ratti e topi.

E lo stesso sanitario ha paventato, inoltre, il dilagare del randagismo con rischio per la salute pubblica. A scoprire le segnalazioni dell'ufficiale sanitario è stato il consigliere comunale Antonina Pullara. Pullara, vedendo dilagare il fenomeno delle discariche abusive, ha chiesto ed ottenuto dall'ufficiale sanitario Francesco Miccichè l'accesso agli atti "per poter capire cosa è stato fatto per la situazione igienico-sanitaria di Porto Empedocle".

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X