CARABINIERI

Spara per sbaglio al figlio mentre litiga con un uomo a Lampedusa, 17enne è grave

Un ragazzo di 17 anni è stato ferito da un colpo di fucile partito per sbaglio dall’arma del padre, legalmente detenuta.

L’incidente è avvenuto in un’abitazione di Lampedusa, sembrerebbe, al culmine di un litigio del genitore con un uomo che avrebbe estratto un coltello. Il giovane, ferito gravemente, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Civico di Palermo. Sull'episodio indagano i carabinieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X