stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Il furto sacrilego a Sciacca, ritrovata la statuetta rubata

di
furto, Madonna del Soccorso, Sciacca, Agrigento, Cronaca

Rubano una statuetta in gesso della Madonna del Soccorso, patrona della città di Sciacca, da un'edicola votiva, nel cortile Santa Lucia, nel cuore del centro storico.

La polizia riceve la segnalazione, ma le ricerche non si presentano facili fino a quando il commissariato effettuata una perquisizione nella casa di un pregiudicato, ma per altra attività investigativa, e trova la statua che è stata ricollocata ieri mattina nell'edicola votiva tra la gioia e la commozione degli anziani che vivono in quella zona. Dal furto alla ricollocazione della statuetta nell'edicola votiva è trascorsa appena una settimana.

«La polizia ci ha fatto un grandissimo regalo - dice Giuseppe Fazio, un anziano che si prende cura dell'edicola - perché eravamo tutti molto dispiaciuti. Molte donne hanno pianto perché questa statuetta, in gesso, che proprio pochi giorni prima del furto io stesso avevo restaurato, è lì da almeno cento anni. Non potevano togliercela. Continueremo ad occuparci dell'edicola votiva ancora di più che nel passato».

L’articolo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X