DECISIONE DEL TAR

Contrasse la leishmaniosi durante la leva e fu congedato: risarcito militare di Aragona
 

di
ministero della difesa, Punture di insetto, tar, Agrigento, Cronaca

Contrasse la leishmaniosi durante il servizio di leva e fu congedato: il ministero della Difesa viene condannato dal Tar Sicilia. Protagonista della vicenda è un trentaquattrenne, R.D, di Aragona, che nel corso del Car a Chieti veniva punto da un insetto durante il servizio nei pressi dell'area attigua alla caserma, dove erano ammassati letame e rifiuti maleodoranti di vario genere, e per questo veniva medicato nella locale infermeria.

Dopo qualche mese, a causa di gravi sintomatologie, il giovane veniva ricoverato al policlinico militare «Celio» di Roma con la diagnosi di leismaniosi. Il giovane, in seguito agli accertamenti all'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento veniva congedato.

Ritenendo di avere contratto l'infermità a causa del servizio prestato, ed in particolare a causa della puntura d'insetto mentre si trovava in servizio, inoltrava un'istanza per il riconoscimento dell'infermità da causa di servizio per ottenere un indennizzo.

L’articolo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X