Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Sciacca, barca sequestrata diventa idroambulanza

Il natante è stato sequestrato dall'autorità giudiziaria di Sciacca a seguito di uno sbarco clandestino, la barella Toboga l'ha messa a disposizione il Lions e il personale e il servizio di idroambulanza saranno svolti dalla Croce Rossa di Sciacca.

Questa sinergia consentirà alla città di Sciacca, a partire dal prossimo mese di luglio, di beneficiare di un importante servizio di assistenza medica in mare. La barca era stata assegnata alla Lega Navale e adesso è stata trasferita al gruppo della Croce Rossa guidato da Enzo Vita.

L'idroambulanza svolgerà normali turni di attività con tutti i volontari anche se nelle prossime settimane e prima dell'avvio del servizio la Croce Rossa si confronterà con altre realtà che operano nell'area portuale per un'azione sinergica finalizzata al miglioramento del servizio.

L’articolo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

Caricamento commenti

Commenta la notizia