DA GDS IN EDICOLA

Licata, la diga è incompiuta: protesta il comitato civico
 

di

Il comitato civico «Cantavenera» per lo sviluppo sostenibile di Licata, presieduto da Antonio Lo Monaco ha deciso di passare alla protesta. Dopo gli appelli inascoltati da parte dei politici e dei rappresentanti istituzionali sul completamento e la fruizione della diga Gibbesi, opera incompiuta che si trascina ormai da 25 anni, il comitato ha deciso di tenere dei sit-in di protesta ogni mercoledì del mese di aprile.

La prima manifestazione si è svolta ieri mattina, davanti alla Condotta agraria di corso Umberto. Un gruppetto di cittadini che aderiscono al comitato, con il presidente Lo Monaco, il segretario Agostino Licata e i consiglieri Spadaro, Bonfissuto, Oliveri e Licata, hanno presidiato l'ingresso della condotta agraria per la diga Gibbesi, realizzata negli anni 80' per dare acqua al territorio di Licata, con un progetto per la realizzazione della condotta che giace ormai da 5 anni nei meandri della Regione.

Nell'ultima riunione del consiglio direttivo, il comitato ha discusso la richiesta di convocazione di un consiglio comunale straordinario ed aperto per la diga Gibbesi.

L’articolo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X