stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Licata, il canile resta senza un gestore
DOPO 13 ANNI

Licata, il canile resta senza un gestore

L'associazione «I delfini onlus» ha lasciato il canile comunale di contrada Pezza a Licata. Dopo 13 anni di gestione, il responsabile Angelo Rinascente, ha consegnato le chiavi della struttura al Comune che dovrà farsi carico del servizio. «Siamo entrati a marzo del 2006 - spiega il presidente - dopo essere stati contattati dagli uffici comunali per riorganizzare una struttura ormai fuori controllo.

Abbiamo catturato dal 2006 al 2018 circa 3000 cani, sterilizzato 1.563 cani circa e ne abbiamo dato in adozione 813. Gli interventi sul territorio dal 2006 al 2018 sono stati 4.092 di cui 1407 di tipo sanitario. A questi vanno aggiunti: microchip impiantati; campionamenti analisi e interventi chirurgici. Abbiamo reso il canile di Licata un centro funzionale di attività, un'eccellenza sanitaria nel panorama nazionale».

Alla decisione di lasciare il canile l'associazione è giunta dopo una estenuante trattativa col Comune che ancora deve saldare le fatture arretrate per un totale di circa 20 mila euro.

L’articolo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X