DA GDS IN EDICOLA

"Nascose documenti su assunzioni", azzerato processo a carico di un dirigente ad Agrigento

di

Un anno e mezzo dopo il rinvio a giudizio e dopo un paio di false partenze, si azzera il processo a carico di Olga Matraxia, 65 anni, dirigente del polo universitario, accusata di omissione di atti di ufficio per essersi rifiutata, secondo l'accusa, di fornire la documentazione relativa ad alcune assunzioni.

Il rinvio a giudizio, il 27 novembre del 2017, era stato deciso dal giudice Alfonso Malato, nel frattempo diventato presidente della prima sezione penale dove ieri, dopo una serie di passaggi intermedi e false partenze, avrebbe dovuto ripartire il processo.

Il magistrato, avendo celebrato l'udienza preliminare, era incompatibile e, di conseguenza, si è astenuto. Con la conseguenza che è stato decisa la riassegnazione ad un'altra sezione penale. Il dibattimento si riaprirà il 2 aprile davanti ai giudici della seconda sezione penale presieduta da Wilma Angela Mazzara.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X