CARABINIERI

Scoperti 4 furbetti degli abbonamenti alle pay tv ad Agrigento e Porto Empedocle: denunciati

Scoperti quattro furbetti degli abbonamenti alle pay tv a Porto Empedocle ed Agrigento. Si tratta dei gestori di locali che, sebbene in possesso di abbonamento a piattaforme televisive per uso domestico, hanno utilizzato le proprie smart card private per diffondere la visione degli eventi sportivi al pubblico nel locale, violando la normativa sul diritto d’autore. I carabinieri hanno elevato multe per oltre 1.000 euro.

I militari hanno controllato a sorpresa vari esercizi pubblici. In particolare, di sera, sono entrati in una decina tra sale giochi, pizzerie, circoli, internet point, bar e sale scommesse, sia a Porto Empedocle che ad Agrigento.

I carabinieri hanno scoperto in una pizzeria di Porto Empedocle che i gestori hanno utilizzato le smart card private nel locale pubblico.

In un caso, addirittura, in particolare in una sala scommesse, sempre a Porto Empedocle, si è accertata l’assenza delle necessarie autorizzazioni per svolgere l'attività. Al termine dei relativi accertamenti, sono scattate complessivamente quattro denunce all’autorità giudiziaria per i gestori degli esercizi pubblici, cui si aggiungono le multe ed il sequestro delle smart-card impropriamente utilizzate.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X