LE INDAGINI

Scomparsa di Gessica Lattuca a Favara, altro giallo: nessun corpo nei loculi indicati dalla testimone

di
Cimitero, estumulazione, favara, Gessica Lattuca, Agrigento, Cronaca
Gessica Lattuca

Si fa sempre più fitto il giallo attorno alla sparizione di Gessica Lattuca a Favara, madre di quattro figli, della quale non si hanno più notizie dallo scorso 12 agosto. Questa mattina al cimitero del paese sono state avviate le attività di estumulazione per verificare le affermazioni  di una donna, una "supertestimone" che ipotizzava che nelle tombe dei suoi parenti ci fosse il corpo di Gessica.

Ma dentro i loculi si trovavano unicamente delle casse zincate già chiuse contenenti i resti di due persone decedute da anni. Questa mattina al cimitero c'erano i familiari di Gessica, i carabinieri della tenenza di Favara e quelli del nucleo Investigativo del comando provinciale di Agrigento, il sindaco di Favara Anna Alba e la supertestimone. I lavori sono iniziati all'alba e si sono conclusi in due ore.

La stessa "supertestimone" ha precisato che le operazioni di estumulazione sono state realizzate per sua volontà e a sue spese per spostare le salme in nuovi loculi e, di fatto, gli inquirenti hanno colto l'occasione per effettuare delle verifiche.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X