LA DECISIONE

Girgenti Acque, il Tar non sospende l'interdittiva antimafia

Il Tar di Palermo ha respinto il ricorso della Girgenti Acque S.p.a. per ottenere la sospensione dell’interdittiva antimafia a proprio carico firmata lo scorso novembre dal prefetto di Agrigento Dario Caputo.

Al momento a condurre la società sono due commissari prefettizi, Gervasio Venuti e Giuseppe Massimo Dell’Aira. A seguito dell’interdittiva l’Assemblea Territoriale Idrica (che raggruppa i sindaci dei comuni i cui impianti idrici vengono gestiti da Girgenti Acque) ha approvato la risoluzione del contratto.

"Il no del TAR alla sospensione dell’interdittiva antimafia è molto importante perché rappresenta un altro passo avanti verso il ritorno alla definitiva gestione pubblica dell’acqua", dice Francesca Valenti, sindaco di Sciacca (Ag) e presidente dell’Ati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X