stampa
Dimensione testo
L'ORDINANZA

Carenze igieniche a Villa Betania, il sindaco dispone la chiusura dell'Ipab di Agrigento

Il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, ha disposto, ieri, la chiusura dell'Ipab Villa Betania. Ciò a seguito dei controlli da parte dei carabinieri del Nas effettuati lo scorso 9 febbraio dove si evidenziavano "criticità e violazioni afferenti, tra l’altro, alle condizioni igienico-sanitarie degli ambienti destinati all'ospitalità degli anziani ricoverati".

I 17 ospiti presenti, così come riporta il Giornale di Sicilia in edicola, dovranno essere trasferiti entro 7 giorni. Lo scorso novembre gli operatori, gli ausiliari e i cuochi di VIlla Betania avevano protestato perchè da 16 mesi non incassavano lo stipendio non facendo, per questo, mancare il loro quotidiano impegno.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X