stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ospedali nell'Agrigentino, arriva la nuova strumentazione per la Tac
ASP

Ospedali nell'Agrigentino, arriva la nuova strumentazione per la Tac

strumentazione tac agrigento, Agrigento, Cronaca

Prima è stato dato il via libera all’acquisto di due modernissime Tac per gli ospedali di Canicattì e Licata e di una risonanza magnetica per il presidio di Agrigento. Lunedì, con una spesa di 620 mila euro, è stata deliberata – dalla direzione strategica dell’azienda sanitaria provinciale - la sostituzione dei tomografi assiali computerizzati, ossia Tac, usati negli ospedali «San Giovanni di Dio» di Agrigento e «Giovanni Paolo II» di Sciacca.

Il provvedimento, da tempo atteso, mira a rimpiazzare le vecchie dotazioni strumentali dei reparti con apparecchiature di ultima generazione. Con questa delibera, l’Asp ha già dato il via alle procedure per perfezionare l’acquisto «chiavi in mano» dei macchinari aderendo all’accordo quadro stipulato tra la Consip, per conto del ministero dell’Economia e delle Finanze, e la ditta Ge Medical Systems.

L’intera diagnostica per immagini degli ospedali dell’Agrigentino si accinge, dunque, ad effettuare un deciso balzo in avanti sia sotto il profilo della qualità degli esami che dell’efficienza operativa.

L'articolo nell'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X