stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rubava rame e ferro a Porto Empedocle, denunciato 46enne
VILLAGGIO BELLAVISTA

Rubava rame e ferro a Porto Empedocle, denunciato 46enne

PORTO EMPEDOCLE. È stato sorpreso mentre, alla luce del giorno, arraffava paletti di ferro e fili di rame. È stato bloccato e denunciato alla Procura della Repubblica di Agrigento. Ha 46 anni, l’empedoclino: B. S., che dovrà, adesso, rispondere dell’ipotesi di reato di furto aggravato.

A «pizzicarlo»sono stati i poliziotti del commissariato «Frontiera» che è coordinato dal vice questore aggiunto Cesare Castelli. Gli agenti del commissariato di Porto Empedocle hanno bloccato il quarantaseienne al Villaggio Bellavista dove, da tempo ormai, c’è un cantiere edile per la costruzione di villette a schiera.

L’uomo era – stando alla ricostruzione ufficiale della polizia di Stato – con una moto Ape e sarebbe stato intento a racimolare i paletti di ferro, dal diametro di 1,5 metri, quelli che normalmente si utilizzano per delimitare un cantiere. I poliziotti del «Frontiera» ne hanno contati circa 100 che già risultavano essere stati – secondo l’accusa – collocati sulla moto Ape.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X