stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coltellate per una donna contesa a Licata: ferisce rivale e il padre, arrestato l’ex marito
POLIZIA

Coltellate per una donna contesa a Licata: ferisce rivale e il padre, arrestato l’ex marito

LICATA. Padre e figlio sono finiti in ospedale, al «San Giacomo d’Altopasso», e dopo le prime medicazioni e accertamenti in pronto soccorso sono stati ricoverati in Chirurgia generale. Un quarantenne è stato invece arrestato dai poliziotti del commissariato di Licata e da quelli della Squadra Mobile della Questura di Agrigento. Sarebbe lui – secondo l’attività investigativa, svolta in tempi veramente record, della polizia di Stato – il presunto aggressore. Un accoltellamento che si è verificato, pare, a causa di una donna. Una donna «contesa».

Fra due uomini, entrambi quarantenni, uno dei quali ex marito della donna, vi sarebbe stata, nella serata di mercoledì, una accesa discussione. L'ex marito probabilmente non sarebbe riuscito a rassegnarsi alla fine della relazione con l’appunto ormai ex. Una donna che, pare, avesse avviato un nuovo rapporto sentimentale con un altro uomo, con l'altro quarantenne.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X