stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Porto di Sciacca, rumeno trovato morto annegato
NELL'AGRIGENTINO

Porto di Sciacca, rumeno trovato morto annegato

di
rumeno trovato morto, Agrigento, Cronaca

SCIACCA. Un malore o una caduta accidentale in acqua avrebbero stroncato un rumeno di 39 anni, Costantin Gabriel Patriesku, il cui corpo, al porto di Sciacca,  è stato recuperato intorno alle 7 di ieri mattina dai militari della guardia costiera, allertati, assieme ai carabinieri della compagnia di Sciacca, da un pescatore che ha visto quel corpo galleggiare, a pochi metri dalla banchina San Pietro.

Subito lo scafo veloce del Circomare di Sciacca, come riporta il Giornale di Sicilia oggi in edicola,  ha raggiunto quella zona dell’area portuale e il corpo che si trovava in mare è stato portato a bordo del natante e poi trasferito sulla banchina Marinai d’Italia.

Il 22 dicembre scorso i carabinieri lo avevano trovato il 39enne all’interno di un cassonetto per i rifiuti dove si riparava dal freddo.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X