stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ditta di Canicattì in bancarotta, chiesta una condanna
TRIBUNALE

Ditta di Canicattì in bancarotta, chiesta una condanna

di
bancarotta canicattì, Agrigento, Cronaca
Tribunale di Agrigento

CANICATTI'. Una condanna a 3 anni e 8 mesi di reclusione e due sentenze di non doversi procedere per avvenuta prescrizione.

Sono le richieste del pubblico ministero Gloria Andreoli nei confronti di tre imprenditori che, nel corso del tempo, fra il 2008 e l’anno successivo, hanno ricoperto la carica di amministratori della Npl, società che a sua volta amministrava la Ragazzacci srl, ditta che operava nel campo dell’abbigliamento per ragazzi a Canicattì.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X