stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caltabellotta, rubati 200 quintali di olio in un frantoio
LA DENUNCIA

Caltabellotta, rubati 200 quintali di olio in un frantoio

di

CALTABELLOTTA. Hanno rubato 200 quintali di olio al frantoio “San Pellegrino”, in territorio di Caltabellotta, riuscendo ad inserire un tubo nei silos dell’impianto e poi facendo confluire il prodotto su un’autocisterna parcheggiata in piena campagna, a parecchie decine di metri dalla struttura. Veri professionisti del furto e specializzati in questo settore quelli che hanno operato procurando un danno alla cooperativa di produttori di circa 100 mila euro.

Il presidente, Pino Trapani, di Caltabellotta, ha denunciato ieri mattina il furto ai carabinieri della compagnia di Sciacca che hanno subito avviato le indagini. Che ad agire siano stati dei professionisti ci sono pochi dubbi perché pure operatori del settore, gente che conosce questo tipo di impianti, avrebbero avuto difficoltà ad organizzare il prelievo dell’olio riuscendo ad effettuare il collegamento e favorendo la fuoriuscita del prodotto

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X