stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Demolizioni a Licata, abbattuti altri tre immobili
ABUSIVISMO

Demolizioni a Licata, abbattuti altri tre immobili

di

LICATA. Da Poliscia alla Playa: si spostano le ruspe dell’impresa Patriarca che sta ultimando le demolizioni di immobili realizzati senza licenza edilizia nella fascia dei 150 metri dalla battigia dove insiste un vincolo di inedificabilità assoluta.

Una volta ultimate le operazioni di conferimento del materiale di risulta, ammassato dalle ruspe in seguito all’abbattimento di un manufatto a Poliscia, località balneare attigua alla Mollarella, a circa 8 chilometri di distanza dal centro abitato, i mezzi meccanici dell’impresa ragusana si sposteranno alla Playa, in via Soldato Termini, per «la demolizione quasi contestuale di tre immobili insieme, essendo confinanti fra di loro e per i quali si sono già eseguite le immissioni in possesso». Lo ha reso noto il dirigente del dipartimento Urbanistica e lavori pubblici del Comune di Licata, l’ingegnere Vincenzo Ortega: «Attualmente si sta procedendo con il secondo l’elenco. Trasmesso dalla Procura della Repubblica di Agrigento all’Ufficio tecnico comunale»

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X